Bracciale Tatù contro la violenza sulle donne.

SIMBOLOGIA: Tatù è il simbolo di un cambiamento interiore che delinea un confine tra la sottomissione e la libertà, tra l’incapacità di camminare da sole e l’autonomia, tra la violenza dell’uno sull’altro e l’amore incondizionato. La sua similitudine con il “tatuaggio” è legata al bisogno di mostrare al mondo una direzione intrapresa in modo irreversibile, una trasformazione dell’io o il desiderio di raggiungerla. I fiori rappresentano la vita che fiorisce, mentre il cuore – nascosto tra i petali – batte per un amore puro!

COLORI:

NERO – É il colore del caos, della distruzione, dell’intransigenza e l’intolleranza. Scandisce i momenti di passaggio e di trasformazione. Ecco perché lo abbiamo scelto come colore per antonomasia di Tatù. Chi ama questo colore sente il bisogno di esprimere protesta, opposizione, aggressività, ma anche ribellione. Rappresenta la negazione assoluta. E’ un “no” deciso e radicale, una rivendicazione di potere.

ROSSO – È il colore dell’energia vitale. Rappresenta l’eccitazione, l’operatività, il dominio, e il desiderio, la lotta. E’ anche il colore del cuore e dell’amore. Chi ama il rosso è ottimista, deciso, impulsivo, coraggioso, estroverso, dinamico, vitale, passionale. Il rosso è il colore dell’autorità e della fierezza, della forza e della sicurezza, della fiducia nelle proprie forze. Ma è anche il colore del sangue e della violenza.

BLU – Il blu è il colore del mare, del cielo, dell’universo. E’ il colore della purificazione, il colore della separazione tra ci che è “velenoso” e ciò che non lo è. Rappresenta la saggezza e l’armonia. Il lucido ne esalta le qualità e il significato.

VIOLA – Il viola chiaro è il colore dell’equilibrio, della metamorfosi, dell’autorealizzazione, della transizione, del sogno, dell’altruismo. Indica l’unione degli opposti. Chi ama questo colore ha bisogno di sentirsi libero e di affascinare le persone, e ci riesce con la sua carica di dignità, nobiltà, saggezza, umiltà.

GIALLO – É il colore del sole, della luce, del giorno. Rappresenta la spontaneità, la lucidità di coscienza, la curiosità, il desiderio di liberarsi dai limiti, da tutto ciò che è un ostacolo. Chi ama il giallo è estroverso, ottimista, dinamico, creativo e generoso, chi preferisce il giallo tende alla ricerca del nuovo, alla liberazione dagli schemi. E’ il colore dell’allegria, chi lo indossa si sente bene con se stesso e denota una forte personalità.

AZZURRO – É il colore della Repubblica Italiana ed è usato in tutte le competizioni sportive per rappresentare le nostre squadre. E’ sinonimo di trasparenza. Chi ama l’azzurro è leale, idealista, ama la natura e gli animali, è riflessivo e si lega profondamente alle persone che ama. Ha grande energia mentale.

VERDE ACQUA – Il verde, in ogni sua tonalità, è il colore della natura, della speranza, della calma e dell’onestà. Ma è anche il colore dell’equilibrio, della stabilità, della solidità, la perseveranza e la fiducia in sé. Chi ama questo colore ha autostima, afferma in ogni occasione il proprio Io, l’individualità, e ha il bisogno di crescere. Il colore verde è associato a Venere, dea dell’amore e della fertilità.

Share